Cristina Magnoni

×

Messaggio di errore

  • Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in _menu_load_objects() (linea 579 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/includes/menu.inc).
  • Notice: Undefined index: disabled_javascripts in eu_cookie_compliance_page_build() (linea 306 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/sites/all/modules/eu_cookie_compliance/eu_cookie_compliance.module).

Professore di Dermatologia Clinica Dermatologica Università di Modena.

 

Cristina Magnoni è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Modena con punti 110/110 e lode nel Luglio 1991. Dal Gennaio al Dicembre 1995 ha lavorato come Visiting Research Fellow presso i laboratori del Dipartimento di Dermatologia della Boston University-School of Medicine, Boston USA. Ha conseguito la specialità in Dermatologia e Venereologia nel Novembre 1995 con punti 50/50.
Ha conseguito nel Dicembre 1998 il titolo di Dottore di Ricerca in Immunologia Dermatologica. E’ risultata vicintrice di un concorso per Ricercatore Universitario e dal 1° Novembre 2000 al Novembre 2006 ha ricoperto il ruolo di Ricercatore Universitario-MED/35-Malattie cutanee e veneree presso la facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Modena e Reggio Emilia, sede di Modena. Dal Dicembre 2006 ricopre il ruolo di Professore Associato – MED/35 – Malattie cutanee e veneree presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Modena e Reggio Emilia, sede di Modena.
I principali campi di interesse scientifico della Professoressa Magnoni sono l’oncologia cutanea e la medicina rigenerativa. Il progetto scientifico in cui è principalmente coinvolta riguarda l’isolamento e la caratterizzazione di cellule staminali mesenchimali del tessuto adiposo da utilizzare nella rigenerazione dermica. La sua attività clinica si svolge nella Sezione di Chirurgia Dermatologica di cui è responsabile, dove esegue quotidianamente interventi di resezione oncologica, ricostruzione post-oncologica, innesti dermo epidermici o con sostituti dermici e linfoadenectomie selettive per la ricerca del linfonodo sentinella nel Melanoma. Inoltre coordina un team chirurgico multidisciplinare collaborando con chirurghi maxillo facciali, vascolari e ortopedici per le ricostruzioni chirurgiche complesse.