Adriana Maggi

×

Messaggio di errore

  • Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in _menu_load_objects() (linea 579 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/includes/menu.inc).
  • Notice: Undefined index: disabled_javascripts in eu_cookie_compliance_page_build() (linea 306 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/sites/all/modules/eu_cookie_compliance/eu_cookie_compliance.module).

Professore ordinario di Farmacologia, Università degli Studi di Milano. Direttore del Centro di Biotecnologie Farmacologiche dell’Università degli Studi di Milano.

 

Attualmente professore ordinario di Biotecnologie Farmacologiche presso il Dipartimento di Scienze Farmacologiche dell’Università di Milano. Laureatasi in scienze Biologiche presso l’Università di Milano, ha iniziato la propria carriera di ricerca con una permanenze quinquennale al Medical Center di Houston dove ha svolto attività di ricerca presso il Baylor College of Medicine e attività didattica presso l’Università del Texas, dipartimento di Neurobiologia. Rientrata in Italia negli anni ’80 come ricercatore presso la Facoltà di Farmacia è stata l’artefice di una nuova forma di collaborazione tra Università e Industria con la fondazione di un laboratorio universitario presso la sede milanese dell’industria farmaceutica Hoffman-LaRoche.Qui ha iniziato una serie di studi sugli effetti degli estrogeni nel Sistema Nervoso centrale e per la generazione di farmaci biotecnologici mirati a modulare l’attività di estrogeni e progestinici. Negli anni ’90, richiamata dall’Università di Milano con la posizione di Professore Associato a dirigere il Centro di Biotecnologie Farmacologiche continua le proprie ricerche nel settore dell’endocrinologia molecolare. Anche coordinando gruppi di ricerca comprendenti anche laboratori europei, genera modelli di ricerca farmacologica innovativi basati sulla ingegneria di cellule e animali da esperimento. Nell 2004 diviene Dierettore del Centro di Eccellenza per le malattie neurodegenerative, uno dei tre centri di Eccellenza dell’Università di Milano.
La Prof. Maggi dirige un gruppo di circa venti ricercatori e studenti presso il Dipartimento di Scienze Farmacologiche del’Università di Milano. I suoi interessi di ricerca sono rivolti alla comprensione del ruolo fisiologico degli estrogeni e dei loro recettori in particolare nell’organismo femminile. Gli studi attuali sono volti alla definizione di modalità terapeutiche che durante l’invecchiamento mantengano alte le difese della donna contro malattie caratterizzate da processi infiammatori cronici che tipicamente si associano alla menopausa. Tali studi sono caratterizzati dall’impiego di metodologie altamente innovative basate su imaging molecolare, oggetto di 5 brevetti internazionali.
Nel 2005 la Prof. Maggi ha fondato l’azienda TOP srl, spin-off dell’Università di milano della quale è attualmente Presidente.
Gli studi del team di ricerca diretto dalla pofessoressa Maggi sono finanziati da numerosi Enti pubblici e privati a livello Nazionale e sovranazionale quali ad es: Comunità europea, National Institutes of Health statunitensi, Ministero della Università e Ricerca Italiano, Associazione Italiana per la ricerca sul cancro, Telethon, Cariplo e Industrie Farmaceutice Internazionali.
I risultati delle ricerche svolte sono apparse in più di 150 pubblicazioni sulle maggiori riviste di Medicina, Biochimica e Neuroscienze, sono state oggetto di tre brevetti e sono state presentate nel corso di Convegni nazionali, Internazionali e seminari in laboratori spari in tutti i continenti. La Prof.ssa Maggi è membro delle Società Italiane Europee e Americane di Endocrinologia, Farmacologia e Neuroscienze. Attualmente la prof.ssa Maggi è membro del Comitato editoriale di Molecular Endocrinology, Endocrinology, Jourmal of Molecular Endocrinology.
Per il suo lavoro nel campo della Endocrinologia Molecolare, la Prof.ssa Maggi ha ricevuto a Londra nel 2005 la medaglia annuale della Società Europea di Endocrinologia.

Pubblicazioni selezionate:
1. CIANA P., RAVISCIONI M., VEGETO E., MUSSI P., QUE I., PARKER M.LOWIK C. and MAGGI A. In vivo imaging of transcriptionally active oestrogen receptor, Nature Medicine, (2003) 9: 82 – 86
2. CUZZOCREA.S., MAZZON E., DUGO L., GENOVESE T., VEGETO E., CAPUTI A., and MAGGI A. iNOS mediates bone loss in ovariectomized mouse, Endocrinology, (2003), 144: 1098-107.
3. MAGGI A., CIGNARELLA A., BRUSADELLI A., BOLEGO C., NARDI F., PINNA C., PUGLISI L. Diabetes undermines estrogen control of iNOS activity in rat aortic smooth muscle cells with overexpression of estrogen receptor beta, Circulation, (2003), 108: 211-217
4. CIANA, GHISLETTI S., MUSSI P., EBERINI I., VEGETO E. and MAGGI A. ERalpha, a molecular switch converting TGFalpha-mediated proliferation into differentiation in neuroblastoma cells. Journal of Biological Chemistry, (2003) 278: 31737-44
5. VEGETO E., BELCREDITO S., ETTERI S., GHISLETTI S., BRUSADELLI A., MEDA C., KRUSH, DUPONT, CIANA P., CHAMBON P., and MAGGI A. Erα mediates the brain anti-inflammatory activity of estradiol, Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, (2003) 100: 9614-9618
6. CIANA P, BRENA A, SPARACIARI P, BONETTI E, DI LORENZO D, MAGGI A. Estrogenic activities in rodent estrogen-free diets. Endocrinology. (2005) 146: 5144-50.
7. GHISLETTI S., MEDA C. MAGGI A. and VEGETO E. Estrogen inhibits inflammatory gene expression by controlling NF-kB intracellular transport. Molecular and Cellular Biology (2005), 8: 2957-68.
8. Vegeto E, Belcredito S, Ghisletti S, Meda C, Etteri S, Maggi A. The endogenous estrogen status regulates microglia reactivity in animal models of neuroinflammation. Endocrinology. (2006) 147:2263-72. Epub 2006 Feb 9.
9. MUSSI P, LIAO L, PARK SE, CIANA P, MAGGI A, KATZENELLENBOGEN BS, XU J, O'MALLEY BW. Haploinsufficiency of the corepressor of estrogen receptor activity (REA) enhances estrogen receptor function in the mammary gland. Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America. (2006) 103:16716-21. Epub 2006 Oct 25
10. CIANA P, BISERNI A, TATANGELO L, TIVERON C, SCIARRONI AF, OTTOBRINI L, MAGGI A A novel PPRE-Luciferase reporter mouse reveals gender specificity of peroxisome proliferators activated receptor activity in liver. Mol. Endocrinology (2007) 21:388-400. Epub 2006 Dec 7.
11. BISERNI A, GIANNESSI F, SCIARRONI AF, MILAZZO FM, MAGGI A and CIANA P. In vivo imaging reveals selective peroxisome proliferator activated receptor modulator activity of the synthetic ligand 3-(1-(4-chlorobenzyl)-3-t-butylthio-5-isopropylindol-2-yl)-2,2-dimethylpropanoic acid (MK-886). Mol Pharmamacol. 73:1434-43 (2008). Epub 2008 Feb 21
12. BRUFANI M, CECCACCI F, FILOCAMO L, GAROFALO B, JOUDIOUX R, LA BELLA A, LEONELLI F, MIGNECO LM, MARINI BETTOLO R, FARINA PM, ASHCROFT GS, ROUTLEY C, HARDMAN M, MEDA C, RANDO G, and MAGGI A. Novel Locally Active Estrogens Accelerate Cutaneous Wound Healing. A Preliminary Study. Mol Pharm. 2009 Jan 14. [Epub ahead of print]
13. DI LORENZO D., RANDO G., CIANA P., MAGGI A. Molecular imaging, an innovative methodology for whole body profiling of endocrine disrupter action. Toxicological Sciences (2008) 106: 304 – 311.
14. STELL A., BELCREDITO S., CIANA P., MAGGI A. Molecular imaging provides novel insights on estrogen receptor activity in mouse brain. Molecular Imaging, (2008) 7: 11 - 21.
15. RANDO G., RAMACHANDRAN B., REBECCHI M., CIANA P., MAGGI A. Differential effect of pure isoflavones and soymilk on estrogen receptor activity in mice. Toxicology and Applied Pharmacology. (2009) 15: 288-97.
16. VEGETO E., CUZZOCREA S., CRISAFULLI C., MAZZON E., SALA A., KRUST A, MAGGI A. Estrogen receptor-alpha as a drug candidate for preventing lung inflammation. Endocrinology (2010) 151: 174-184.