A Eataly Smeraldo bruschetta e olio prodotto al momento per tutti

A Eataly Smeraldo bruschetta e olio prodotto al momento per tutti

×

Messaggio di errore

  • Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in _menu_load_objects() (linea 579 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/includes/menu.inc).
  • Notice: Undefined index: disabled_javascripts in eu_cookie_compliance_page_build() (linea 306 di /var/www/apa/alekosnetshare/d7/ewgf.org/sites/all/modules/eu_cookie_compliance/eu_cookie_compliance.module).

Per la prima volta in centro a Milano, venerdì 9 ottobre l’olio sarà prodotto dal vivo e degustato sul pane. All'evento sarà presentata anche la linea di bijoux Perle di Extra Vergine.

 

Milano 6 ottobre 2015 – Un mini frantoio, pane casereccio e olio extra vergine di oliva di qualità per tutti. Accade in pieno centro a Milano a Eataly Smeraldo venerdì 9 ottobre dalle 18,30 in poi in occasione di un aperitivo per incentivare la raccolta di fondi da devolvere alle attività di educazione alimentare nelle scuole dell’Associazione Pandolea – Donne dell’olio che riunisce produttrici di olio extra vergine d’oliva e donne legate al mondo dell’olio. Ai visitatori sarà distribuita, in nome della sana alimentazione, una bruschetta con olio prodotto con il frantoio Oliomio della ditta Tem-Toscana Enologica Mori.

L’iniziativa, patrocinata dal Padiglione Italia, è legata alla recente premiazione del presidente di Pandolea Loriana Abbruzzetti come Tecnovisionaria al Premio Internazionale Le Tecnovisionarie®. Il  premio le Tecnovisionarie è parte integrante di  Expo Women Global Forum (EWGF) evoluzione  del progetto Women&Technologies 2008-2015 che che nel corso degli anni ha visto sul podio ben 60 visionarie. La serata prevede anche l’esposizione delle Perle di Extra Vergine; piccole, preziose creazioni artigianali leggere e resistenti come orecchini, bracciali, collane ma anche segnalibri e portachiavi create con perle, olive sintetiche e materiale vario. Le “Perle di Extra vergine” sono realizzate a mano dal tecnologo alimentare Pina Boccia dell’Associazione Pandolea - Donne dell’olio. Madrine della serata Tiziana Primori, vicepresidente Eataly e direttore Sviluppo Partecipate del gruppo Coop Adriatica, Clara Mennella, vicedirettore Italia a Tavola e Ambasciatrice del Gusto 2015 Premio GustoDivino e Victoire Gouloubi, “Chef Victoire” Ambassador We-Women for Expo 2015.

“Da anni l’associazione Pandolea realizza progetti finalizzati a promuovere l’educazione alimentare e le buone pratiche sostenibili nella quotidianità senza contributi privati né pubblici.” spiega Loriana Abbruzzetti, presidente di Pandolea. “Il fine dell’associazione è di diffondere la cultura della sana alimentazione naturale tra gli adulti e le nuove generazioni. Vogliamo che l’eccellenza si identifichi sempre più in artigianalità che poggia su solide basi scientifiche, in una vitalità che parte dalla manualità, in uno slancio creativo e sostenibile verso il futuro. E l’eccellenza si raggiunge solo facendo bene i primi passi: quelli dei bambini che giocano con olio e farina e quelli degli adulti che inventano nuovi modi per utilizzare gli ingredienti naturali”.

Le creazioni delle Perle di Extra Vergine, fatte a mano non seriali, sono ideate sulla base di un estro momentaneo e questo ne permette la personalizzazione completa nelle forme, nei colori e nei materiali purché si mantenga il tema principale della perla accompagnata dall’oliva. Costano da un minimo di 10 euro, come gli orecchini e bracciali, a un massimo di 15 euro come le collane. Gli ordini si possono effettuare con line attraverso la pagina facebook di Pandolea facebook.com/Pandolea o de La Boîte www.facebook.com/boite.it, tramite posta elettronica a info@pandolea.it oppure telefonicamente ai numeri 339 5373175 - 339 8439252 oppure tramite posta elettronica a info@pandolea.it.

www.pandolea.it

E' gradita la conferma di partecipazione all'evento.